×
×

Romania

General information
Información General
Informations générales
Informazioni generali
Vispārīgā infromācija
Informații generale
Education and work of social carers
Educación y trabajo de cuidadores/as sociales
Formation et conditions de travail des ADV
Formazione e condizioni di lavoro delle assistenti familiari
Aprūpētāju izglītība un darbs
Educația și munca îngrijitorilor la domiciliu
Cuidados de larga duración y situación de los/as trabajadores/as sociales
L'accompagement de longue durée et les ADV
Assistenti familiari e assistenza domiciliare
Ilglaicīgā aprūpe un sociālo darbinieku situācija
Îngrijirea pe termen lung și îngrijitorii la domiciliu
Long-term care and social workers
Social protection system of elderly people in general
Sistema de protección social para las personas mayores en general
Système de protection sociale pour les personnes agées
Il sistema dell'assistenza socio-sanitaria alla popolazione anziana
Vecu cilvēku sociālās aizsardzības sistēma
Sistemul de protecție socială a persoanelor în vârstă, în general
Computer and Internet skills of the general population
Competencias informáticas y de internet de la población general
Maîtrise de l'informatique et d'Internet de la population dans son ensemble
Competenze informatiche e digitali
Vispārējās iedzīvotāju datoru un interneta prasmes
Competențele legate de utilizarea calculatorului și a internetului ale populației în general
  • Informazioni generali

     

    Paese

     

    Romania

    Popolazione totale

    2012

    21 355 849

    Popolazione anziana

     

     

    65-79

    2001

    11.6%

     

    2012

    11.7%

    >80

    2001

    1.8%

     

    2012

    3.3%

    Indice di vecchiaia

    1990

    15.6

     

    2001

    19.6

     

    2012

    21.5

    Proiezioni dell’indice di vecchiaia

    2020

    25.68

     

    2030

    30.23

    Aspettativa di vita alla nascita (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    71

    Donne

     

    78.2

    Aspettativa di vita a 65 anni (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    14.3

    Donne

     

    17.5

    Aspettativa di vita sana alla nascita

    2011

     

    Uomini

     

    57.5

    Donne

     

    57.1

    Durata della vita lavorativa (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    33.9

    Donne

     

    29.1

    Tasso di occupazione dei lavoratori anziani (55-64 anni) – complessivo

     

    40.0%

     

  • Formazione e condizioni di lavoro delle assistenti familiari

     

    Paese

    Romania

    Ente di riferimento

    Ministero dell’Educazione

    Finanziamento della formazione delle assistenti familiari

    Il finanziamento da finanziamenti statali e dalla carità privata è importante, il finanziamento da parte dei governi locali è carente. Finanziamento dagli studenti stessi è a livello moderato ..

    Requisiti di accesso alla formazione

    La persona non dovrebbe avere alcun record di polizia e lui / lei non dovrebbe essere più giovane di 18 anni e dovrebbe avere l'istruzione secondaria.

    Ente di riferimento per la formazione ulteriore

    Ministero dell'Istruzione e Ministero del Benessere

    Finanziamento della formazione ulteriore delle assistenti familiari

    Il finanziamento da finanziamenti statali manca, il finanziamento dalla carità privata è importante, il finanziamento da parte dei governi locali è a basso livello. Finanziamento dagli studenti stessi è a livello moderato.

    Numero di persone inserite in percorsi di formazione per assistenti sociali

    Numero di tutti i tipi di studenti è sufficiente. Il numero di posti di lavoro disponibili in questo settore è troppo piccolo rispetto con gli studenti laureandi che questa professione.

    Ente di riferimento per la gestione e implementazione della Partnership europea per l'innovazione sul tema "Invecchiare rimanendo attivi e in buona salute" (EIP_AHA)

    Ministero del Benessere

    Principale fonte di finanziamento della Partnership europea per l'innovazione sul tema "Invecchiare rimanendo attivi e in buona salute"

    Il finanziamento da finanziamenti statali è a livello moderato, il finanziamento dalla carità privata è importante comunque finanziamenti da parte dei governi locali è a basso livello.

    Finanziamento da parte delle famiglie è a livello moderato.

    Requisiti per esercitare la professione di assistente familiare

    Le persone con solo l'istruzione elementare, non sono accettate, le persone con istruzione secondaria possono lavorare sotto controllo, abbandono di corsi professionali a termine a breve in grado di lavorare, ma saranno pagati bassa, gli studenti di lavoratori sociali professione possono liberamente lavorare.

    Requisiti in termini di competenze informatiche per esercitare la professione di assistente sociale

    t è praticamente necessario per essere in grado di utilizzare gli editor di testo, per navigare Internet, di essere informati sulla sicurezza informatica e monitoraggio remoto. L'utilizzo di fogli di calcolo e strumenti di presentazione, così come le reti sociali è considerato desiderabile.

    Standard formativo per le assistenti familiari

    Norme per queste professioni sono state sviluppate nel nostro paese, ma non includono le informazioni e di per l'acquisizione di competenze ICT. Essi comprendono solo le competenze generali di queste professioni.

    Sistema di assistenza domiciliare

    Fornitura di assistenza Domiciliare per le persone anziane è un servizio sociale che è ancora all'inizio e ci sono solo poche organizzazioni che forniscono questo tipo di servizi. Sistema pubblico per quanto riguarda l'assistenza domiciliare domiciliare per gli anziani non è fortemente regolamentata e ci sono un sacco di manca a questo livello. A livello governativo non sono strutture in grado di coordinare le attività di assistenza per anziani, come l'Autorità nazionale per la protezione dell'infanzia o l'Autorità nazionale per le persone con disabilità. Servizi domiciliari per gli anziani sono classificati più come servizio alla comunità, e una volta assegnati a questa categoria sono elencati nella competenza esclusiva dei consigli locali della Chiesa (ortodossa, cattolica). Prestazione di servizi sociali e socio-sanitari torna alla responsabilità dei consigli locali, direttamente o sulla base di accordi stipulati con le ONG, le unità religiose riconosciute in Romania o altre persone fisiche o giuridiche. Inoltre, i servizi di assistenza domiciliare sono più comuni nelle aree urbane, insufficiente per le esigenze della comunità e troppo poco nelle zone rurali in cui gli anziani sono particolarmente curati dalla famiglia.

    Diritto alla formazione

    I diritti individuali in materia di istruzione e formazione professionale di accompagnatore di in Romania professionale sono relative al livello di istruzione delle persone interessanti a diventare operatori professionali - devono avere almeno 8 anni di scuola compilato e un documento per certificare questo. Inoltre devono avere capacità di comunicazione e le buone, pazienza, calma e la capacità di coniugare la cura quotidiana richiesto con altre attività rilassanti per garantire il benessere degli anziani curato. Tutto questo contribuisce e contribuisce a eseguire senza problemi le attività specifiche.

    Quadro normative sulla formazione delle assistenti familiari

    In Romania, si può diventare un operatore professionale a seguito di un corso di qualificazione accreditata che ha una durata tra 250-360 ore, livello 1 di qualificazione. Questi corsi sono convalidati da un comitato di autorizzazione per i corsi professionali. Questo comitato è subordinato al Ministero del Ministero del Lavoro, della Famiglia e della Protezione Sociale e Ministero della Pubblica Istruzione. Questi tipi di corsi stanno ultimando con un esame che viene assistita dal Consiglio nazionale per la formazione degli adulti e, alla fine, i partecipanti che si laurea, di ottenere un attestato di qualifica.

    Opportunità formative per assistenti familiari

    Le opportunità di formazione e sviluppo professionale di accompagnatore del nostro Paese sono piuttosto limitate. Coloro che stanno lavorando per un'organizzazione privata hanno più opportunità di sviluppare le loro conoscenze e di acquisire maggiori informazioni relative al settore dell'assistenza sociale, perché hanno la possibilità di partecipare a corsi di formazione e anche le risorse che possono accedere sono più diversificate. ONG e organismi di beneficenza che impiegano assistenti sociali sono più disposti a investire nella formazione dei propri dipendenti e di inviare questo popolo a corsi di formazione specializzati, al fine di promuovere l'apprendimento permanente tra di loro e anche per motivarli meglio. Nel settore privato hanno la possibilità di partecipare a workshop e conferenze e per incontrare altri specialisti di questo settore. Nel sistema pubblico, le possibilità sono limitate perché i soldi che il governo stanzia per l'istruzione accompagnatori non sono sufficienti e quindi l'istruzione e la formazione in questo campo permanente non è davvero possibile. Quelli che hanno le proprie risorse e vogliono saperne di più sono maggese formazione individuale.

    Certificazione delle competenze per le assistenti familiari

    Sistema di certificazione delle badanti in Romania è realizzata in conformità con lo standard professionale che ha competenze specifiche come:

    • fornire assistenza fisica della persona assistita;

    • fornire alimentazione e l'idratazione per la persona assistita;

    • fornire l'igiene dello spazio un degli oggetti ausiliari per la persona curato;

    • stimolo e la socializzazione con la persona assistita;

    • la mobilitazione e il trasporto per la persona curati.

    Certificato di competenza è riconosciuta sia in Romania e nell'Unione europea, in modo che possano lavorare all'estero dopo la finalizzazione questo corso.

    Sistema di validazione dell’esperienza pregressa

    Fino ad ora un sistema speciale non è stato sviluppato che convalida la precedente esperienza delle badanti in Romania. L'esperienza precedente è riconosciuto sulla base di lettere di raccomandazione e in alcuni casi si basa su prove pratiche, al fine di dimostrare la precedente lavoro in assistenza domiciliare domiciliare.

    Il mercato del lavoro nel settore della cura domiciliare

    La qualità dei servizi sociali è un riferimento essenziale per il livello di civiltà di una società. Tenuto conto del fatto che la media europea dello stipendio mensile di un operaio di cura è di oltre € 1.000, stipendi mensili attribuiti in Romania per gli stessi servizi sono tra i 150-200 euro, un importo del tutto inefficace, che scoraggia l'identificazione e la preparazione del competente persone capaci di fornire servizi di assistenza decenti. La piccola remunerazione da questo campo ha fatto che pochissime persone a muoversi verso la professione badante ed è per questo che in questo momento sul mercato del lavoro si possono trovare un sacco di posti di lavoro vacanti in questo settore. La maggior parte di quelle persone che stanno laureando un corso lavoratore cura scelgono di lavorare all'estero perché le condizioni di lavoro sono migliori. Così, i posti di lavoro dei lavoratori di cura nel nostro paese rimangono occupate e il numero dei romeni che scelgono di lavorare nel loro paese è ogni anno sempre più piccoli.

    Partecipazione a iniziative di collaborazione a livello europeo nel settore della cura degli anziani

    Collaborazione europea nel campo della cura delle persone anziane di età nel nostro paese non è molto sviluppato. I soggetti interessati, privati e istituzioni pubbliche che operano nel campo dell'assistenza domiciliare domiciliare per gli anziani non hanno così tante connessioni con altri specialisti da questo campo. Ci sono state realizzate alcune collaborazioni con persone e organizzazioni all'estero, ma il numero di progetti e collaborazioni è ancora piccolo. Altri collegamenti sono stati realizzati dalle ONG perché alcuni di loro hanno il sostegno di altre organizzazioni europee. Ma ultimamente, si può osservare che gli esperti del settore stanno facendo sforzi per ampliare la cooperazione e di trovare partner a livello europeo che sono interessati a sviluppare partnership e di lavorare insieme al fine di fornire servizi migliori per le persone anziane.

    Status professionale delle assistenti familiari

    Status professionale di operatori in Romania non è molto ben definita sul mercato del lavoro. Anche se per questo lavoro è stato elaborato uno standard professionale ed è una professione certificata, ci sono ancora alcune carenze nella descrizione del lavoro e per quanto riguarda alcune delle competenze che si preoccupano i lavoratori devono acquisire per diventare un professionista migliore nel campo domiciliare.

    Lo status professionale degli operatori è collegata con il sistema sociale in Romania, in particolare la parte relativa all'assistenza domiciliare domiciliare. Purtroppo, anche se un gran numero di operatori sono persone molto qualificate e in grado di offrire buoni servizi per le persone anziane, questo non danno loro la possibilità di avere una buona condizione professionale sul mercato del lavoro a causa del fatto che il occupazione non è ben pagato e anche la possibilità di migliorare continuamente la loro conoscenza è molto basso soprattutto per coloro che lavorano nel sistema pubblico.

    Questa occupazione è preferito soprattutto dalle donne (93% di tutti coloro che sono interessati a partecipare ad un tale corso di formazione). Inoltre, questa occupazione è invece preferito da persone di mezza età (che rappresentano il 48,6% di tutti coloro che sono interessati a partecipare a un tale corso di formazione), da parte dei giovani (34, 3%) e da persone provenienti dal gruppo di età più avanzata (17,1% ).

    Posto di lavoro

    Le attività sviluppate dai operatori rumeni hanno luogo presso la residenza della persona assistita e coinvolge le attività per lo più strutturate e ripetitive.

    Requisiti personali

    Per diventare un operatore professionale in Romania, i candidati devono aver il fermo, personalità caratteristiche:

    • coscienzioso, onesto, leale, serio, rigoroso;

    • persona che ama lavorare per i suoi coetanei, con un forte orientamento verso relazioni interpersonali;

    • persona che ama la routine e le attività ripetitive;

    • gentile, paziente, emotivamente equilibrato, autorevole in certe situazioni;

    • capacità di manipolare oggetti e strumenti medici e che preferiscono una cornice di lavoro ben organizzato e definire.

    Requisiti per candidati immigrati

    A causa del fatto che il paese non è un paese dove gli immigrati vogliono venire a lavorare, in particolare nel sistema sociale, non è il caso per i requisiti di questo persone.

    Regolamenti e condizioni di lavoro

    • Orario di lavoro: la maggior parte delle cure lavoratori stanno lavorando tra 6 e 8 ore al giorno.

    • Periodo di riposo e pause di riposo: week-end sono liberi / ogni giorno hanno una pausa di 30 minuti che possono essere adottate quando vogliono tra le visite che stanno facendo al domiciliare dei loro beneficiari.

    • funzionamento notturno: Nella maggior parte dei casi non è necessario lavorare nella notte. Forse questo è necessario solo in casi di emergenza, per coloro che sono assistenti medici e stanno fornendo assistenza domiciliare domiciliare per le persone anziane.

    • Vacanze: N / A

    • Congedo per malattia, maternità: In caso di assenza per malattia un'altra università / altro collega farà il lavoro fino a quando la persona recuperare e tornare al lavoro. In caso di congedo di maternità altro lavoratore cura deve essere assunto per un periodo determinato di tempo, perché in Romania la maggior parte delle madri sono stare a casa in congedo di maternità per 2 anni, che è un lungo periodo, in modo che i compiti da distribuire agli altri membri del squadra.

    • Prestazioni di disoccupazione: nel caso in cui l'organizzazione o l'ente pubblico non ha più la possibilità di pagare il salario, o il numero di beneficiari diminuisce - lavoratore attenzione che perde il suo lavoro può trarre vantaggio dai benefici di disoccupazione. Queste cose sono stabiliti nel contratto di lavoro.

    Pagamento

    Gli operatori di cura in Romania sono pagati basano su uno stipendio mensile che è, nella maggior parte dei casi, un pò di più elevato del salario minimo. La remunerazione è pagata una volta al mese attraverso il sistema di carte tramite bonifico bancario o in contanti - questo dipende dal tipo di organizzazione / ente pubblico e il numero di persone che devono essere pagate.

    Benefit aggiuntivi

    Ulteriori vantaggi per lo stipendio:

    Telefono servizio - un abbonamento mensile o scheda SIM prepagata è pagato per ciascun lavoratore cura in modo che abbia la possibilità di parlare con i destinatari di cura e di risolvere diversi compiti come - la nomina del medico, parlando con i parenti ed essere in contatto con loro al fine di forniscono informazioni di sui più anziani problemi di salute o di altre situazioni, devono possibilità di comunicare con l'assistente sociale sui problemi incontrati nella residenza dei beneficiari.

    Spese di trasporto - hanno un abbonamento mensile gratuito per tutti i mezzi di trasporto pubblico, vantaggio che viene dato dai comuni locali non solo per gli operatori, ma anche per quasi tutto il personale che lavora sul sistema sociale nazionale.

    Motivazione al lavoro come assistente familiare

    Nella maggior parte dei casi la motivazione è indagata dalle persone che reclutano operatori per il lavoro di cura domiciliare. Il tipo più frequente di motivazione deriva dalle soddisfazioni professionali - aiutare le persone nel bisogno e quelli che stanno soffrendo - questa è la principale fonte di soddisfazione sul lavoro e le cose che motivano gli operatori per fare questo lavoro e di continuare a lavorare in questo campo nel corso del tempo. Inoltre, un'altra motivazione deriva dal fatto che abbiamo una popolazione che invecchia e questo lavoro, anche se non è molto ben pagato in Romania, offre l'opportunità di ottenere e mantenere il posto di lavoro per molti anni. Il fatto che è un lavoro sicuro e che le possibilità di diventare disoccupati sono piccole, sembra essere una buona motivazione per la maggior parte di essi.

    Durata media dell’impiego

    La durata media del lavoro (in anni) nella posizione di lavoratore di assistenza in Romania è di 5-10 anni, alcuni dei ricerca nazionale dimostra. Ma, un gran numero di operatori resta in questo lavoro per sempre.

     

  • Assistenti familiari e assistenza domiciliare

     

    Paese

    Romania

    Ente di riferimento

    Ministero del Welfare

    Assistenza a lungo termine

    Principi di base

    L’assistenza a lungo termine è organizzata centralmente. Non è coperta da un regime specifico ma è fornita sulla base di schemi differenti che coprono invalidità, infortuni sul lavoro e malattie professionali, vecchiaia e assegni familiari.

    La filosofia dell’assistenza a lungo termine è generalmente basata sui concetti di residenzialità e di necessità.

    L’assistenza a lungo termine è finanziata dai bilanci locali e dal bilancio dello Stato. Vengono erogate prestazioni sia finanziarie sia in natura.

    Assistenza a lungo termine

    Ambiti di applicazione

    Persone con disabilità, anziani.

     

    Organizzazione dell’assistenza a lungo termine

    Caregiver informali e operatori professionali

    Caregiver informali: esplicitamente ammessi

    Operatori professionali dipendenti dei servizi pubblici locali e di aziende private.

    Assistenza a lungo termine

    Benefici per il lavoratore

    Copertura assicurativa per i lavoratori dipendenti.

    Assistenza a lungo termine

    Costo per l’utente

    Assistenza domiciliare: I costi a carico dell’utente sono basati sul costo medio di mantenimento mensile (fissati dalle autorità locali). La prestazione è a pagamento quando il reddito del beneficiario è superiore a un quinto del reddito minimo garantito (RON 25,00 = € 5,61).

    Istituzionalizzazione: I costi a carico dell’utente sono basati sul costo medio di mantenimento mensile (fissati dalle autorità locali). I diritti di utenza e il costo medio mensile di manutenzione sono fissati dalle autorità locali. La prestazione è a pagamento quando il beneficiario dispone di un reddito o è assistito da un tutore.

     

  • Il sistema dell'assistenza socio-sanitaria alla popolazione anziana

     

    Paese

    Romania

    PIL ai prezzi di mercato. Potere d’acquisto medio per abitante, 2011

    n/a

    Spesa pensionistica,  
    % del PIL, 2010

    8.4%

    Spesa per l’assistenza agli anziani,
    % del PIL, 2008

    0.04%

    % di popolazione over 65 a rischio di povertà, 2011

    14.1%

    Pensioni di vecchiaia

    Principi di base

    Sistema pubblico delle pensioni: regime di previdenza sociale, in generale, obbligatoria, contributivo, pay-as-you-go, benefici definiti, fornendo sia denaro e prestazioni in natura.

    Pensioni di vecchiaia

    Età pensionabile

    Pensione di vecchiaia (pensie pentru Limita de Varsta):

    Uomini: 64 anni e 4 mesi il 1 Maggio 2012, aumentando a 65 anni al 1 ° gennaio 2015.

    Donne: 59 anni e 4 mesi il 1 Maggio 2012, aumentando a 63 anni dal 1 ° gennaio il 2030.

    Finanziamento delle pensioni di vecchiaia

    Contributi (lavoratori, datori di lavoro, lavoratori autonomi, disoccupati).

    Strumenti per disoccupati anziani

    Nessuna disposizione speciale

    Finanziamento dei sistemi di assistenza a lungo termine

    Assistenza agli anziani

    Finanziamento Utile corrente ('pay-as-you-go')

    Assistenza sanitaria

    Principi di base

    Sistema di assicurazione sociale obbligatoria per tutti gli abitanti finanziati principalmente da contributi. Vantaggi in natura del sistema.

    Le persone assicurate beneficiano di un pacchetto base di servizi medici.

    C'è la libera concorrenza tra i fornitori che si occupano di contratti con le case di assicurazione sanitaria.

    Decentramento e autonomia nella gestione del Fondo di assicurazione sanitaria.

    Assistenza sanitaria

    Contributi per protesi, occhiali, ausili

    Gli assicurati hanno diritto ad un elenco dei dispositivi medici - ad eccezione di spettacoli - in base alla prescrizione medica. Essi possono essere tenuti a dare un contributo per il costo stabilito secondo il listino prezzi annualmente rivisto di dispositivi medici. Tutte le categorie contribuiscono in modo diverso per il costo dei dispositivi medici. I pensionati pagano solo il 20% del costo.

     

  • Competenze informatiche e digitali

     

     

     

    Paese

     

    Romania

    Uso del computer

     

     

    Indisponibilità di un computer nell’abitazione

    2011

     

    Adulti di 65 anni o più che non possono permettersi l’acquisto di un computer

     

    11.3%

    Competenze informatiche

    2012

     

    Persone che sanno  copiare o spostare file o cartelle

     

    33.0%

    Persone che sanno effettuare operazioni di taglia-copia-incolla per duplicare o spostare informazioni

     

    26.0%

    Persone che sanno creare file compressi

     

    19.0%

    Metodi di acquisizione delle competenze informatiche

    2011

     

    Autoapprendimento

     

    28.0%

    Motivi per cui si è scelto di non frequentare un corso di informatica

    2011

     

    Già in possesso di sufficienti competenze informatiche

     

    14.0%

    Uso solo saltuario del computer

     

    12.0%

    Uso di Internet

     

     

    Frequenza accessi:

    2012

     

    Una volta la settimana

     

    43.0%

    Tutti I giorni

     

    29.0%

    Utilizzo di Internet per

    2012

     

    Home banking

     

    3.0%

    Interazione con la P.A.

     

    31.0%

    Accesso a Internet con computer portatile

    2012

     

    Tutti i giorni o quasi tutti i giorni

     

    3.0%

    Livello di competenza nell’uso di Internet

    2011

     

    Usare un motore di ricerca per trovare informazioni

     

    42.0%

    Inviare e-mail con allegati

     

    36.0%

    Postare messaggi in chat e/o forum di discussione

     

    22.0%

    Usare Internet per effettuare chiamate telefoniche

     

    15.0%

    Cercare informazioni su temi relativi alla salute

     

    29.0%

    Preoccupazioni relative all’uso di Internet

    2010

     

    Forte preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con coseguente perdita di informazioni e tempo

     

    8.0%

    Moderata preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con coseguente perdita di informazioni e tempo

     

    23.0%

    Nessuna preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con coseguente perdita di informazioni e tempo

     

    9.0%

    Problemi riscontrati nell’uso di Internet negli ultimi 12 mesi

    2010

     

    Perdita di tempo o di informazioni causata da un virus che ha infettato il computer

     

    n/a

    Pedite finanziarie causate dalla ricezione di messaggi fraudolenti ('phishing') o da richiesta di informazioni personali da siti contraffatti ('pharming')

     

    1.0%

    Attività via Internet non effettuate a causa di preoccupazioni relative alla sicurezza

    2010

     

    Acquisto di beni o servizi per uso privato

     

    3.0%

    Comunicazioni con servizi e amministrazioni pubbliche

     

    2.0%

    Uso e aggiornamento di software per proteggere il computer e I dati in esso contenuti

    2010

     

    Uso di qualsiasi tipo di software o strumento (anti-virus, anti-spam, firewall, ecc.) per proteggere il computer e i dati in esso contenuti

     

    25.0%

    Nessun uso di software o strumento (anti-virus, anti-spam, firewall, ecc.) per proteggere il computer e i dati in esso contenuti

     

    5.0%

    Non sa

     

    5.0%

    Frequenza di backup dei dati dal computer a un disco esterno

    2010

     

    Sempre o quasi sempre

     

    7.0%

    Mai o quasi mai

     

    11.0%

    Valutazione delle competenze informatiche e digitali delle assistenti familiari

    In Romania le competenze digitali nel settore della cura sono molto limitate e l'ostacolo principale che conduce a questo è la mancanza di fondi in questo settore. Non ci sono fondi per acquistare strumenti che possano essere utilizzati dagli operatori nel lavoro di cura o dispositivi in grado di soddisfare le loro esigenze di formazione informatica.

    Le competenze digitali dipendono dall’età delle assistenti. In Romania le lavoratrici di questo hanno in media 40 anni e non possiedono alcuna competenza informatica. Mentre la maggior parte degli operatori più giovani ha familiarità con le nuove tecnologie, le competenze digitali sono meno comuni tra gli operatori di età superiore a 50 anni. Anche se in numero ridotto, ci sono operatori che utilizzano le nuove tecnologie nel loro lavoro di cura: ricerche su Internet e uso di Word ed Excel per pianificare le attività quotidiane.