×
×

Spagna

General information
Información General
Informations générales
Informazioni generali
Vispārīgā infromācija
Informații generale
Education and work of social carers
Educación y trabajo de cuidadores/as sociales
Formation et conditions de travail des ADV
Formazione e condizioni di lavoro delle assistenti familiari
Aprūpētāju izglītība un darbs
Educația și munca îngrijitorilor la domiciliu
Cuidados de larga duración y situación de los/as trabajadores/as sociales
L'accompagement de longue durée et les ADV
Assistenti familiari e assistenza domiciliare
Ilglaicīgā aprūpe un sociālo darbinieku situācija
Îngrijirea pe termen lung și îngrijitorii la domiciliu
Long-term care and social workers
Social protection system of elderly people in general
Sistema de protección social para las personas mayores en general
Système de protection sociale pour les personnes agées
Il sistema dell'assistenza socio-sanitaria alla popolazione anziana
Vecu cilvēku sociālās aizsardzības sistēma
Sistemul de protecție socială a persoanelor în vârstă, în general
Computer and Internet skills of the general population
Competencias informáticas y de internet de la población general
Maîtrise de l'informatique et d'Internet de la population dans son ensemble
Competenze informatiche e digitali
Vispārējās iedzīvotāju datoru un interneta prasmes
Competențele legate de utilizarea calculatorului și a internetului ale populației în general
  • Informazioni generali

     

    Paese

     

    Spagna

    Popolazione totale

    2012

    46 196 276

    Popolazione anziana

     

     

    65-79

    2001

    13.1%

     

    2012

    12.2%

    >80

    2001

    3.8%

     

    2012

    5.2%

    Indice di vecchiaia

    1990

    20.2

     

    2001

    24.7

     

    2012

    25.8

    Proiezioni dell’indice di vecchiaia

    2020

    28.94

     

    2030

    35.52

    Aspettativa di vita alla nascita (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    79.4

    Donne

     

    85.4

    Aspettativa di vita a 65 anni (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    18.7

    Donne

     

    22.8

    Aspettativa di vita sana alla nascita

    2011

     

    Uomini

     

    65.3

    Donne

     

    65.8

    Durata della vita lavorativa (anni)

    2011

     

    Uomini

     

    37.4

    Donne

     

    31.5

    Tasso di occupazione dei lavoratori anziani (55-64 anni) – complessivo

     

    44.5%

     

  • Formazione e condizioni di lavoro delle assistenti familiari

     

    Paese

    Spagna

    Ente di riferimento

    Governi regionali e provinciali

    Finanziamento della formazione delle assistenti familiari

    Istruzione in Spagna è decentrata, e quindi finanziata a livello regionale.

    Requisiti di accesso alla formazione

    Non si applicano restrizioni per l'acquisizione di formazione da parte dei lavoratori di cura.

    Ente di riferimento per la formazione ulteriore

    Governi regionali e provinciali

    Finanziamento della formazione ulteriore delle assistenti familiari

    Il finanziamento della formazione continua in Spagna è decentrata, e quindi finanziata a livello regionale.

    Numero di persone inserite in percorsi di formazione per assistenti sociali

    Numero di tutti i tipi di studenti è sufficiente.

    Ente di riferimento per la gestione e implementazione della Partnership europea per l'innovazione sul tema "Invecchiare rimanendo attivi e in buona salute" (EIP_AHA)

    Un certo numero di altre istituzioni nazionali e regionali spagnole, dipartimenti governativi e le università partecipano EIP-AHA.

    Principale fonte di finanziamento della Partnership europea per l'innovazione sul tema "Invecchiare rimanendo attivi e in buona salute"

    Finance è decentrata in modo che le istituzioni finanziarie che partecipano con le loro risorse proprie delle azioni in cui partecipano.

    Requisiti per esercitare la professione di assistente familiare

    Le persone con solo l'istruzione elementare possono essere accettate al lavoro badante.

    Requisiti in termini di competenze informatiche per esercitare la professione di assistente sociale

    Non vi è alcun obbligo per le competenze in materia di TIC in standard professionali dei lavoratori di cura.

    Standard formativo per le assistenti familiari

    Esistono due qualifiche professionali dei lavoratori cura: 'assistenza sociale e la salute delle persone dipendenti nelle istituzioni sociali' e 'sociale e assistenza sanitaria a casa'. Entrambi sono inclusi nel catalogo nazionale spagnolo delle qualifiche professionali, sotto la categoria di 'Comunità e dei servizi socio-culturali', il livello 2 (intermedio di qualificazione professionale).

    Sistema di assistenza domiciliare

    Le attività che si occupano lavoratori svolgono sono:

    Lavori domestici: la pulizia della casa, shopping domestico, cottura, lavaggio.

    Cura personale: igiene personale, supporto alla mobilità in casa, il supporto per l'assunzione di farmaci prescritti.

    Diritto alla formazione

    Tutti gli accompagnatori hanno il diritto di ricevere formazione professionale.

    Quadro normative sulla formazione delle assistenti familiari

    Il Ministero dell'Istruzione è l'istituzione che imposta il quadro nazionale per le qualifiche professionali. I governi regionali sono responsabili dello sviluppo normativo delle norme nazionali di base e la regolamentazione degli aspetti non essenziali del sistema di istruzione, oltre ad avere potere esecutivo e amministrativo di gestione sul sistema di istruzione nelle loro regioni.

    Opportunità formative per assistenti familiari

    Gli operatori possono accedere a tutti i livelli di istruzione e formazione professionale a condizione che abbiano il bagaglio educativo adeguato. Programmi iniziali di qualificazione professionale (CITE-3) si può accedere direttamente dalla scuola secondaria. Una qualifica professionale per l'assistenza sociale e sanitaria può essere ottenuto seguendo la formazione specifica, senza necessità di preventiva background formativo. La formazione viene consegnato nelle diverse regioni spagnole da parte dei fornitori di IFP accreditati.

    Certificazione delle competenze per le assistenti familiari

    Esistono due qualifiche professionali dei lavoratori cura: 'assistenza sociale e la salute delle persone dipendenti nelle istituzioni sociali' e 'sociale e assistenza sanitaria a casa'. Entrambi sono inclusi nel catalogo nazionale spagnolo delle qualifiche professionali, sotto la categoria di 'Comunità e dei servizi socio-culturali', il livello 2 (intermedio di qualificazione professionale). Altri titoli correlati sono di lavoro nazionale (livello 1) e Geriatric Nurse Assistant (livello 3), quest'ultimo in attesa della convalida per la sua inclusione nel catalogo nazionale. Esiste anche un livello intermedio per la formazione professionale (CITE-3) su 'cura delle persone a carico'.

    Sistema di validazione dell’esperienza pregressa

    Valutazione e accreditamento delle competenze professionali è condotta dai Ministeri del Lavoro e dell'Istruzione, avendo il Catalogo Nazionale spagnola delle qualifiche professionali come riferimento. Per tutte le unità di competenza, ma di livello 1, prima esperienza può essere convalidata a condizione che la persona può dimostrare un minimo di 2000 ore di lavoro nel corso di un minimo di 3 anni nel corso degli ultimi 10 anni. Per il livello di 1 unità di competenza, un minimo di 1200 ore di lavoro nel corso di un minimo di 2 anni nel corso degli ultimi 10 anni sono sufficienti. La gente oltre 25 che hanno l'esperienza di lavoro richiesta ma non può debitamente giustificare attraverso la documentazione richiesta, hanno la possibilità di fornire un altro tipo di prove e il loro caso saranno poi valutati da una giuria speciale.

    Il mercato del lavoro nel settore della cura domiciliare

    Il mercato del lavoro nel settore pubblico è ristagnato, perché la domanda di questo servizio ha anche stagnanted a causa del suo prezzo elevato. Al contrario, si può dire che il mercato del lavoro è aumentata nel settore privato.

    Partecipazione a iniziative di collaborazione a livello europeo nel settore della cura degli anziani

    A livello regionale (Paesi Baschi), un gran numero di istituzioni e organizzazioni collaborare con le altre istituzioni europee nel campo della cura delle persone anziane.

    Status professionale delle assistenti familiari

    Nel 2009 i certificati di formazione professionale «Salute e assistenza domiciliare sociale per persone dipendenti» e «Assistenza sanitaria e sociale per persone non autosufficienti nelle istituzioni» avviati, e questo significava il riconoscimento professionale per gli operatori.

    Posto di lavoro

    I principali luoghi di lavoro delle lavoratrici di cura in Spagna sono: case private, centri diurni, centri di convalescenza e case anziani '.

    Requisiti personali

    Nessuno

    Requisiti per candidati immigrati

    Nessuno

    Regolamenti e condizioni di lavoro

    Sulla base di contratto di lavoro regionale (provincia di Paesi Baschi di Bizkaia):

    • Orario di lavoro: 1.362 ore l'anno (senza tempo di percorrenza), 7 ore al giorno.

    • Periodo di riposo e pause di riposo: sabato, domenica e festivi.

    • lavoro notturno: si è regolata nel contratto di lavoro, ma in pratica non è fatto.

    • Vacanze: 30 giorni lavorativi all'anno.

    • Congedo per malattia, congedo di maternità: come qualsiasi altro dipendente.

    • Prestazioni di disoccupazione: come qualsiasi altro dipendente.

    Pagamento

    Lo stipendio base è 24,000 € all'anno. E 'pagato per mezzo di buste paga. Ci sono 15 paga, tre di loro stipendi supplementari (sulla base di un accordo di lavoro regionale di Bizkaia).

    Benefit aggiuntivi

    Le spese di trasporto sono pagate (sulla base di un accordo di lavoro regionale di Bizkaia). In SSI Group tutte le badanti hanno un telefono cellulare per chiamate di lavoro. Tuttavia, questo dipende in gran parte della società / entità operatori lavorano.

    Motivazione al lavoro come assistente familiare

    La motivazione di un posto di badante è indagato. Nel processo di reclutamento chiediamo circa la motivazione a lavorare con gli anziani e circa precedente esperienza nel settore.

    Durata media dell’impiego

    Approssivamente 30 anni

     

  • Assistenti familiari e assistenza domiciliare

     

    Paese

    Spagna

    Ente di riferimento

    Governi regionali e provinciali

    Assistenza a lungo termine

    Principi di base

    La copertura di tale rischio integra la protezione fornita dal sistema pubblico di sicurezza sociale come un vantaggio del sistema di assistenza sociale.

    Vantaggi (in natura e prestazioni in denaro) sono pubblici, finanziato e fornito dallo Stato e le Comunità autonome con la collaborazione delle istituzioni locali. La partecipazione dei beneficiari, se del caso.

    Assistenza a lungo termine

    Ambiti di applicazione

    Cittadini spagnoli che si trovano in una situazione di dipendenza, che sono residenti legali in Spagna e hanno soggiornato per almeno 5 anni, di cui 2 devono precedere immediatamente la data di presentazione della domanda.

    Disposizioni specifiche per i residenti stranieri.

    La situazione degli emigranti spagnoli, che sono tornati, viene preso in considerazione.

    Organizzazione dell’assistenza a lungo termine

    Caregiver informali e operatori professionali

    Fornitori professionali: istituzioni e fornitori di assistenza domiciliare, di natura pubblica, privata o semi-pubblico.

    Caregivers informali: parenti e persone vicine al beneficiario.

    Assistenza a lungo termine

    Benefici per il lavoratore

    Le prestazioni in denaro sono pagabili al beneficiario, che paga il caregiver informali. Inclusione obbligatoria del caregiver informale nel sistema di sicurezza sociale.

    Assistenza a lungo termine

    Costi per l’utente

    La partecipazione a seconda del tipo e costo del servizio e per l'individuo situazione economica del beneficiario.

     

  • Il sistema dell'assistenza socio-sanitaria alla popolazione anziana

     

    Paese

    Spagna

    PIL ai prezzi di mercato. Potere d’acquisto medio per abitante, 2011

    24 700

    Spesa pensionistica,  
    % del PIL, 2010

    8.9%

    Spesa per l’assistenza agli anziani,
    % del PIL, 2008

    0.45%

    % di popolazione over 65 a rischio di povertà, 2011

    20.8%

    Pensioni di vecchiaia

    Principi di base

    Obbligatoria regime di previdenza sociale finanziato dai contributi relativi dipendenti e assimilati gruppi che forniscono legate al reddito le pensioni di vecchiaia (pensión de jubilacion) a seconda dei contributi e della durata di affiliazione.

    Regime speciale per i lavoratori autonomi.

    Pensioni di vecchiaia

    Età pensionabile

    65 anni

    Finanziamento delle pensioni di vecchiaia

    Contributi (lavoratori e datori di lavoro)

    Strumenti per disoccupati anziani

    N/R

    Finanziamento dei sistemi di assistenza a lungo termine

    Assistenza agli anziani

    Finanziamento Utile corrente ('pay as you go'), e la creazione di un unico fondo di stabilizzazione per l'intero sistema di sicurezza sociale.

    Assistenza sanitaria

    Principi di base

    Servizio sanitario pubblico Tax-finanziati (Asistencia sanitaria)

    Assistenza sanitaria

    Contributi per protesi, occhiali, ausili

    Fornitura e normale sostituzione di protesi, apparecchi ortopedici e sedie a rotelle.

    Certo aiuta con l'acquisto di occhiali, apparecchi acustici e altri tipi speciali di protesi.

     

  • Competenze informatiche e digitali

     

    Paese

     

    Spagna

    Uso del computer

     

     

    Indisponibilità di un computer nell’abitazione

    2011

     

    Adulti di 65 anni o più che non possono permettersi l’acquisto di un computer

     

    1.5%

    Competenze informatiche

    2012

     

    Persone che sanno  copiare o spostare file o cartelle

     

    64.0%

    Persone che sanno effettuare operazioni di taglia-copia-incolla per duplicare o spostare informazioni

     

    64.0%

    Persone che sanno creare file compressi

     

    46.0%

    Metodi di acquisizione delle competenze informatiche

    2011

     

    Autoapprendimento

     

    65.0%

    Motivi per cui si è scelto di non frequentare un corso di informatica

    2011

     

    Già in possesso di sufficienti competenze informatiche

     

    21.0%

    Uso solo saltuario del computer

     

    11.0%

    Uso di Internet

     

     

    Frequenza accessi:

    2012

     

    Una volta la settimana

     

    65.0%

    Tutti i giorni

     

    51.0%

    Utilizzo di Internet per

    2012

     

    Home banking

     

    32.0%

    Interazione con la P.A.

     

    45.0%

    Accesso a Internet con computer portatile

     

     

    Tutti i giorni o quasi tutti i giorni

     

    8.0%

    Livello di competenza nell’uso di Internet

    2011

     

    Usare un motore di ricerca per trovare informazioni

     

    69.0%

    Inviare e-mail con allegati

     

    58.0%

    Postare messaggi in chat e/o forum di discussione

     

    32.0%

    Usare Internet per effettuare chiamate telefoniche

     

    20.0%

    Cercare informazioni su temi relativi alla salute

     

    38.0%

    Preoccupazioni relative all’uso di Internet

    2010

     

    Forte preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con conseguente perdita di informazioni e tempo

     

    22.0%

    Moderata preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con conseguente perdita di informazioni e tempo

     

    26.0%

    Nessuna preoccupazione che il computer sia infettato da un virus con conseguente perdita di informazioni e tempo

     

    18.0%

    Problemi riscontrati nell’uso di Internet negli ultimi 12 mesi

    2010

     

    Perdita di tempo o di informazioni causata da un virus che ha infettato il computer

     

    22.0%

    Perdite finanziarie causate dalla ricezione di messaggi fraudolenti ('phishing') o da richiesta di informazioni personali da siti contraffatti ('pharming')

     

    2.0%

    Attività via Internet non effettuate a causa di preoccupazioni relative alla sicurezza

    2010

     

    Acquisto di beni o servizi per uso privato

     

    27.0%

    Comunicazioni con servizi e amministrazioni pubbliche

     

    8.0%

    Uso e aggiornamento di software per proteggere il computer e i dati in esso contenuti

    2010

     

    Uso di qualsiasi tipo di software o strumento (anti-virus, anti-spam, firewall, ecc.) per proteggere il computer e i dati in esso contenuti

     

    56.0%

    Nessun uso di software o strumento (anti-virus, anti-spam, firewall, ecc.) per proteggere il computer e i dati in esso contenuti

     

    6.0%

    Non sa

     

    2.0%

    Frequenza di backup dei dati dal computer a un disco esterno

    2010

     

    Sempre o quasi sempre

     

    15.0%

    Mai o quasi mai

     

    31.0%